Tim

L’obiettivo di TIM in questa fase della sua storia è quello di offrire servizi sempre più all’avanguardia ai suoi clienti. Per competere con una lunga serie di rivali – tra i classici Wind e Vodafone ed i nuovi Iliad o ho.mobile – il gestore nazionale deve differenziarsi proprio in un settore strategico come quello dei servizi.

Da questo mese di aprile, gli utenti avranno a loro disposizione due nuove opportunità, una relativa alla telefonia fissa l’altra relativa alla telefonia mobile.

 

TIM, arrivano l’assistente virtuale e la riparazione degli smartphone negli store

La prima grande novità di TIM è il suo assistente virtuale per la telefonia fissa: Angie. I clienti che hanno un piano per la Fibra Ottica o per ADSL potranno sfruttare l’intelligenza artificiale per risolvere piccole anomalie relative alla propria linea. L’assistenza di Angie sarà disponibile attraverso un’apposita chat sul sito del gestore. Il sistema, che per ora, sarà testato per le reti casalinghe a breve potrebbe fare il suo esordio anche per le utenze mobile.

Per quanto concerne queste ultime, gli utenti si possono consolare con un altro servizio strategico. Grazie ad una partnership con il brand iReplace, i clienti TIM potranno accedere all’assistenza per la riparazione degli smartphone negli store ufficiale della compagnia. Sarà quindi possibile riparare il proprio dispositivo in tempi rapidi e con prezzi scontati. Gli interventi saranno validi anche per i danni accidentali.