azure nasa

Si è da poco concluso uno spettacolo mai visto prima nei cieli della norvegia. Molti hanno creduto di essere sotto attacco alieno ma nulla di non umano stava arrivando sulla terra. Lo spettacolo, infatti, è stato completamente pilotato dalla NASA e, più che spettacolo, dovremmo considerarlo un vero e proprio esperimento.

Uno spettacolo di luci mozzafiato che, unito alle onde della stupenda aurora boreale, ha creato nei cieli della norvegia un gioco di luci senza precedenti. Scopriamo di seguito cosa è successo.

NASA: ecco l’esperimento che ha lasciato migliaia di cittadini a bocca aperta

Tutto è iniziato con il lancio di due razzi suborbitali di proprietà del progetto AZURE che, attivamente, studia il fenomeno delle aurore polari. In particolare, lo studio si pone come obiettivo quello di capire la quantità di energia che entra e lascia il sistema geospaziale della terra, in modo da comprendere come si comportano le particelle del vento solare all’impatto con gli strati superiori dell’atmosfera.

Per comprendere tutto questo, quindi, i due razzi lanciati hanno rilasciato dal loro interno dei traccianti chimici in grado di evidenziare visivamente gli spostamenti delle particelle. L’esplosione è avvenuta a due altezze diverse, 115 e 250 chilometri, a causa della differenza di temperatura atmosferica rilevata dai sensori. 

I colori che potete ammirare nel video soprastante, pubblicato su Twitter, sono dovuti a una reazione chimica tra il trimetilalluminio, bario e stronzio mentre le sfumature prese che i colori prendono in discesa, sono dovute alla differenza di velocità del vento.

Uno spettacolo, quindi, più unico che raro al quale solo pochi fortunati hanno potuto assistere.