DAZN: ecco le partite di Serie A in esclusiva che ci saranno dopo la sosta

Siamo arrivati oramai alle battute conclusive del campionato. Da qui a fine maggio vi sono ancora sette giornate da disputare ed anche se la corsa al titolo è oramai conclusa, i palinsesti di DAZN – così come quelli di Sky – saranno ricchi di partite da non perdere per la lotta Champions e per la salvezza.

Dopo quasi un anno di attività oramai sono chiari le regole di questa nuova pay tv che si basa sulla tecnologia streaming. La vera differenza di DAZN dalla dinamiche di Sky è la completa mancanza di un abbonamento vincolante. Proprio come su Netflix, chi sceglie la piattaforma streaming di mese in mese può decidere di rinnovare o meno il suo piano di visione.

 

DAZN, cosa rischiano tutti i furbetti che hanno creato account multipli

L’offerta commerciale di DAZN prevede ancora il primo mese a costo zero. Anche se tale iniziativa è stata fondamentale per creare un pubblico di base, negli ultimi mesi sono aumentate i tentativi di soprusi. Migliaia di utenti, nelle ultime settimane, hanno creato diversi profili fasulli per ottenere mesi di servizio senza spendere un euro. I furbetti di regola cambiano soltanto mail e metodo di pagamento.

Leggi anche:  DAZN è in regalo: ecco come averlo GRATIS con la nuova offerta segreta

DAZN sta conducendo una forte battaglia per evitare tal genere di inconvenienti: da pochi giorni sono entrati in funzione rinnovati strumenti per il riconoscimento degli indirizzi IP:  i tecnici della pay tv hanno predisposto il ban definitivo dal portale per tutti i trasgressori.