Samsung Galaxy A50 si aggiorna

Il centro di ricerca e sviluppo software di Samsung ha dato il via al rilascio di un nuovo aggiornamento software per uno dei suoi smartphone Android. Il diretto interessato è Samsung Galaxy A50 che sta iniziando a ricevere una versione che migliora alcune funzionalità di sistema.

Lo smartphone, uno dei più recenti del produttore coreano e con un ottimo rapporto qualità prezzo, è il primo aggiornamento che riceve da quando è stato presentato. La realese in questione è la versione NXXU1ASC7 e dalle note di rilascio ufficiali apprendiamo che vengono apportate correzioni generali e migliorie per il lettore di impronte.

Un lettore di impronte digitali in-display, integrato dunque direttamente nello schermo, che grazie a questo aggiornamento software dovrebbe essere più veloce e allo stesso tempo anche più preciso. In questo modo i possessori di Samsung Galaxy A50 dovrebbero poter godere di un’esperienza di utilizzo, e di sblocco, al pari dei topo di gamma Samsung.

Non mancano diversi miglioramenti alla stabilità del sistema, complice la correzioni di bug minori, e nuove patch di sicurezza. Nello specifico, il brand coreano ha introdotto le ultime patch di sicurezza Android sviluppate di Google. Il tutto all’interno di un pacchetto software dalla dimensione di 445 MB circa.

Leggi anche:  Samsung e Universal insieme per il nuovo standard video HDR10+

 

Samsung Galaxy A50, come installare il primo aggiornamento software

L’aggiornamento software è stato appena messo in rilascio per il mercato europeo e al momento non abbiamo notizie di smartphone italiani che hanno già ricevuto il pacchetto. Nessun problema perché la distribuzione, come sempre, procederà a scaglioni interessando prima i Galaxy A50 di determinati mercati.

In ogni caso, sarà proprio lo smartphone a notificarvi la disponibilità dell’aggiornamento. Se entro la prossima settimana non riceverete alcuna notifica, potete forzare la ricerca di nuove versioni software direttamente dalle impostazioni di sistema. La procedura non elimina alcun dato personale ma è sempre consigliabile eseguirla dopo un backup.

Inoltre, vi consigliamo di procedere con l’installazione solo se lo smartphone ha la batteria completamente carica o meglio se connesso alla rete elettrica di casa con il caricabatterie originale.