netflixjpg-700x400-netflix-apple-iphone-ipad-airplay

A seguito di reclami da parte di alcuni utenti iPhone e iPad, Netflix ha aggiornato il proprio sito Web per annunciare che le sue app iOS non supportano più la funzionalità di streaming wireless di Apple. Gli utenti iOS non hanno ottenuto una spiegazione soddisfacente per il cambiamento.

Netflix ha accusato la perdita di supporto in “limitazioni tecniche”, ma non ha fornito dettagli su ciò che esso significhi. La settimana scorsa sono emerse diverse lamentele da parte di utenti iPhone e iPad, tutte ruotate attorno a un messaggio di errore che appariva nell’app Netflix. Questo capitava ogni volta che tentavano di utilizzare AirPlay. Il popup diceva “Impossibile riprodurre il titolo. Per favore riprova più tardi. (AVF: 11800; OS: 12926;) “.

Netflix aggiunse il supporto AirPlay nel 2013

Netflix ha aggiunto per la prima volta il supporto Apple AirPlay alle sue app iOS nel 2013; la funzione è stata disponibile per gli utenti negli anni successivi. Non è chiaro quali “limiti tecnici” possano essere apparsi negli ultimi mesi cui hanno spinto Netflix a rimuovere la funzionalità. La società non ha offerto una spiegazione ai suoi utenti.

Sebbene fastidioso, questo non è un limite enorme per i clienti iOS di Netflix. I possessori di Apple TV possono scaricare l’app Netflix direttamente sul dispositivo e trasmettere i propri contenuti in questo modo. La funzione è utile quando si tenta di guardare video dal proprio account su una Apple TV che non ha le proprie informazioni di accesso..

Leggi anche:  Samsung ferita dalle vendite di OnePlus 6T e Google Pixel 3

Gli utenti iPhone e iPad possono ancora utilizzare Chromecast per trasmettere contenuti ai dispositivi supportati, nonché Netflix 2nd Screen. Esso consente di sincronizzare alcuni TV e streaming box su un dispositivo mobile. In questo modo, l’app mobile Netflix su iPhone e iPad può essere utilizzata per controllare l’esperienza di streaming presentata sul televisore.

Aggiornamento, ecco le parole di Netflix

Netflix ci ha contattati per spiegarci il motivo della rimozione al supporto di AirPlay. Ecco cosa ci ha riferito: “Vogliamo assicurarci che i nostri abbonati possano godere di un’esperienza Netflix ottimale su qualunque dispositivo utilizzato. Con il supporto ad AirPlay in distribuzione per i dispositivi di terze parti, non abbiamo modo di distinguere tra i diversi dispositivi (quelli Apple dagli altri) o di garantire la qualità dell’esperienza. Per questo motivo abbiamo deciso di interrompere il supporto di Netflix ad AirPlay, in modo da assicurare che i nostri standard qualitativi in termini di visione siano soddisfatti. Gli abbonati possono continuare ad accedere a Netflix attraverso l’applicazione integrata in Apple TV e negli altri dispositivi.”