gmail aggiornamentoGoogle migliora ed ottimizza Gmail con 2 funzionalità che giungono del tutto inaspettate attraverso il nuovo aggiornamento. Ormai sono passati 15 anni dal rilascio della prima versione dell’app per le gestione della posta. Il ruolo della piattaforma è sempre stato centrale fin dagli albori ma oggi conquista ulteriori posizioni grazie al cambio look ed all’aggiunta di novità interessanti che andiamo subito a scoprire.

 

Le ultime novità per Gmail: esame del nuovo update

Il nuovo aggiornamento Gmail non si occupa di migliorare e variare l’aspetto grafico dell’applicazione ma si incentra sulle funzioni. Tra le feature più in vista ve ne sono due che hanno suscitato la nostra attenzione. La prima è chiamata Smart Compose e la seconda fa riferimento al cosiddetto email scheduling. Scopriamo di cosa si tratta.

La funzionalità Smart Compose funziona proprio come ci si potrebbe aspettare da una denominazione così esplicativa. Usa un’intelligenza artificiale con un algoritmo in grado di suggerire il completamento di frasi e parole incomplete o con evidenti errori ortografici e di compilazione. Senz’altro utile per evitare figuracce e sgrammaticature dovute a distrazioni.

Leggi anche:  Gmail scrive da solo grazie a Google: IA nel nuovo aggiornamento

Ed abbiamo poi la pianificazione email, altrimenti conosciuta come scheduling. Grazie a questa novità potremo pianificare una mail con largo anticipo, senza per questo dover impostare un promemoria con il contenuto e gli allegati dell’eventuale mail da inviare. La digitiamo indicando eventuali file aggiuntivi e stabiliamo giorno, data ed ora dell’inoltre. Ne abbiamo parlato in maniera più approfondita in questo post, dove abbiamo avuto modo di scoprire interessanti novità e funzioni integrative.

Non sappiamo che cos’altro attenderci con la futura versione dell’app, ma saremo qui a scoprirlo insieme a tutti voi. Seguiteci per le prossime novità ed anticipazioni sul nostro sito e nei nostri canali ufficiali dedicati nei social.