Nintendo-Switch-Netflix-smartphone-gaming
Nintendo potrebbe aver in programma di fare ciò che Sony non ha fatto. Come un gigante del gioco, Sony non è stata in grado di trasformare i suoi successi con la PlayStation per il successo con la sua divisione smartphone, anche con il crescente mercato dei device mobili da gaming. Piuttosto, la divisione smartphone di Sony continua a diminuire.

Tuttavia, si dice che Nintendo stia considerando un ingresso nel mercato degli smartpone da gaming. Un rendering, che sembra essere essere quello del primo device da gaming del gigante del gioco, è stato condiviso. Probabilmente però si tratta di un falso render.

Non ci sono parole ufficiali di Nintendo

I piani dell’azienda a questo riguardo non sono ancora chiari, ma si dice che stia pensando di ospitare un IP esclusivo per i giochi mobili. La società sta anche valutando la possibilità di collegare lo sua console Nintendo Switch con i telefoni, tra gli altri. Potrebbe anche sfruttare il suo vasto catalogo di giochi per dargli un vantaggio.

Leggi anche:  Game Boy, la consolle leggendaria di casa Nintendo, festeggia 30 anni

Il numero di marchi di telefoni mobili da gioco sul mercato sta gradualmente aumentando di giorno in giorno. Attualmente, c’è lo smartphone Razer, il marchio Xiaomi Black Sharp, il telefono ASUS ROG, il marchio Red Magic di Nubia e l’ultimo iQOO di Vivo. Tutti i marchi, ad eccezione di Razer, hanno una lunga esperienza nella produzione di smartphone prima di avventurarsi nel settore dei videogame e di hardware da gaming. Senza alcun pedigree nella produzione di telefoni, è da vedere come Nintendo abbia intenzione di irrompere nel mercato.