Android Q aggiornamentoGli utenti che stanno aggiornando ad Android 9.0 Pie non nascondo la propria invidia per l’attivo di 4 funzioni esclusive Android Q che gli utenti Beta Tester stanno testando attraverso i primi terminali compatibili con la prima release dell’OS. Si tratta di novità impensabili che si scoprono solo ora in anteprima. Cambiano completamente l’approccio all’esperienza utente con modifiche tutte da scoprire.

 

Android Q: piccole e grandi modifiche per il nuovo sistema Google

Google impara dai suoi errori ed anno dopo anno ottimizza la sua infrastruttura mobile software per l’ecosistema del robottino verde. Quest’anno tocca alla release numero 10 per la versione Q che , pur non avendo ancora un nome, si trova già ai test pre-rilascio da completarsi entro Luglio 2019. In questa prima fase si scoprono alcune migliorie tecniche al sistema. Le migliori che abbiamo trovato sono queste:

  • Prestazioni: le app si aprono al volo grazie al nuovo ART (runtime system software) che applica le potenzialità del “garbage collection”, ovvero il processo che ottimizza la memoria liberando risorse per processi in background.
  • Backup e sicurezza: il sistema di archiviazione diventa sicuro grazie al nuovo supporto alla crittografia che completa il salvataggio con l’apposizione di PIN, segno di sblocco o biometria. A proposito di impronta biometrica, migliora anche il fattore autenticazione che si accosta all’esperienza iOS con la creazione di una maschera di permessi che limita l’azione degli hacker.
  • Dark Mode: servirà per applicare uno strato visivo di nero ai menu ed agli elementi a schermo. La resa cromatica migliora insieme alla profondità degli elementi ed all’esperienza utente. Meno affaticamento visivo, più design e più performance energetiche sui dispositivi con display OLED ed AMOLED. Si potrà disattivare a scelta.
  • Blocco chiamate indesiderate: verrà aggiunto un filtro anti-spam che smista le telefonate di telemarketing aggressivo e dei contatti non desiderati già segnalati dai server e dal database pubblico di supporto alla segreteria.
Leggi anche:  Samsung Galaxy Note 9 quasi regalato con Fastweb Mobile

Il sistema subirà varie revisioni e noi vi terremo ovviamente aggiornati in merito al processo di sviluppo e distribuzione. Seguiteci per tutti gli aggiornamenti che verranno. CI trovi sul sito e nei nostri canali social.