rimodulazioni

Aprile si apre con una sorpresa amara per gli utenti di due operatori nazionali e per alcune offerte che subiranno delle rimodulazioni. A partire dall’imminente mese e arrivando a  fine a luglio, infatti, diversi abbonamenti ricaricabili vedranno i loro prezzi aumentare. In particolare, ad esser stati presi in considerazione sono le offerte di Tim e Vodafone relative sia alla linea mobile che fissa.

Vi ricordiamo che trattandosi di modifiche contrattuali unilaterali, ogni utente che sarà interessato da un aumento potrà recedere gratuitamente e in via anticipata dal contratto. Per effettuare tale operazione, però, bisognerà rispettare le tempistiche dettate dagli operatori nelle loro comunicazioni.

Aumenti Tim e Vodafone: ecco quali abbonamenti subiranno delle rimodulazioni

Partendo dal mese di aprile, a partire dal 15 del prossimo mese ogni utente TIM subirà un aumento nella situazione in cui: navigherà su internet; invierà degli sms; effettuerà delle chiamate. Tale modifica avverrà se queste operazioni verranno effettuate nei due giorni successivi all’esaurimento del credito. L’aumento sarà di 1,80 euro e verrà imputato sul rinnovo dell’abbonamento successivo.

Leggi anche:  Il WiFi gratis schiaccia il 4G di TIM, Wind Tre, Vodafone, Iliad

A luglio, invece, a partire dal 7 del mese gli abbonamenti Internet Unlimited, Internet Unlimited +, Internet & TV Sport, Vodafone One e Vodafone One Pro TV subiranno una rimodulazione di 2,99 euro. Tale aumento verrà applicato ai soli contratti aperti tra il 25 marzo e il 30 novembre 2018. Anche gli utenti con attivo l’abbonamento Internet Abbonamento subiranno una rimodulazioni con aumenti di 5 euro sul prezzo finale.

Segnaliamo che ai clienti Vodafone che intendono non recedere dal contratto, l’operatore regalerà 30 GB extra da spendere ogni mese.