Le connessioni dati di Tim, Wind Tre, Vodafone e Iliad potrebbero presto diventare superflue grazie alla realizzazione di questo progetto. I ministeri italiani si sono alleati per creare una rete WiFi gratuita e consentire un accesso ad internet universale e sfruttabile da ogni cittadino italiano e non.

Sembrerebbe utopia, ma il progetto sta già procedendo a vele spiegate e si sta diffondendo su tutto il territorio nazionale italiano. Gli operatori nazionali scompariranno? Ovviamente no, ma se la linea WiFi dovesse rivelarsi efficiente, la richiesta di giga potrebbe calare notevolmente.

WiFi Gratis: come si usa, come si accede, dove si può sfruttare?

Denominato WiFi °Italia° it, il progetto non è ancora stato attuato su tutto il territorio nazionale, ma sono già diverse le regioni che hanno almeno un accesso attivo (tra queste anche Puglia e Sicilia e altri 2025 comuni). Non ci si deve preoccupare, comunque, poiché è stato affermato che i comuni totali coperti saranno circa 8000. Tra questi non rientrano, quindi, solo le maggiori città ma anche 138 comuni colpiti dal Sisma del 2016 e più di 2000 comuni con una densità di abitanti minore di 2000.

Leggi anche:  Il 4G di Tim, Wind, Tre e Vodafone non funziona? Ecco allora il WiFi gratis

In ogni caso, per sfruttare questa connessione ad internet gratuita sarà necessario scaricare l’apposita applicazione. Essa è gratuita e disponibile sia per Android che iOS. Una volta applicazione bisognerò effettuare il log in con i propri dati e il gioco sarà fatto.

Grazie a questa applicazione e ai dati eventualmente raccolti, la rete WiFi funzionerà anche come database da informazioni. Queste ultime, a loro volta, saranno indispensabili per accrescere il turismo. Come mai? Beh, perchè la rete WiFi sarà sfruttabile anche dai turisti presenti sul territorio.