sony-xperia-smartphone

Sony è sicuramente una delle multinazionali più potenti e ricche al mondo eppure questo non gli sta impedendo di fallire nel settore degli smartphone; questo a sottolineare che avere a disposizione enormi budget non implica per forza un successo, basta anche guarda Microsoft con la versione Windows per dispositivi mobile. A febbraio abbiamo visto una rivoluzione che ha visto proprio la serie degli smartphone del produttore nipponico cambiare nome mentre adesso stiamo assistendo a qualcosa di diverso e più radicale.

Con un annuncio breve e conciso la compagnia nipponica ha fatto capire di aver unito le tre sezioni più redditizie, ovvero Imaging Products & Solutions, Home Entertainment & Sound e Mobile Communication, con la sezione smartphone. È nata cosìElectronics Products & Solutions e il suo scopo è massimizzare i profitti riducendo costi e perdite.

Leggi anche:  OPPO A11, ecco il nuovo medio-gamma economico

 

Un nuovo inizio per gli smartphone Sony

Sony è un altro produttore che non sembra riuscire più a ritagliarsi uno spazio nel mercato degli smartphone nonostante la presenza di validi dispositivi. Le ragioni di questo sono diverse tra cui sicuramente il prezzo molto alto rispetto ad altre compagnie. Un altro fattore che sicuramente è influito è il fatto che in termini di design il produttore è sembra andato in direzioni diverse e questo può aver spaventato i consumatori.

Un problema che in molti stanno sottolineando in questi giorni riguarda invece il marketing. In questi anni Sony sembra non essersi per niente impegnate nel pubblicizzare i propri smartphone e questo ha portato inevitabilmente ad essere ignorata da molti; chissà cosa riservarà il futuro.