whatsapp-beta-aggiornamento-disponibile-note-audio
WhatsApp è invincibile quando si tratta della vastità della sua base di utenti. Lo scorso anno ha registrato 1,5 miliardi di utenti mensili e recentemente è diventato l’app più popolare di Facebook Inc. Mentre WhatsApp è nato principalmente con l’obiettivo della messaggistica istantanea, i messaggi vocali sono diventati un elemento inseparabile nell’app.

Le funzionalità per le note vocali in WhatsApp possono essere incredibilmente utili quando vuoi trasmettere molte informazioni istantaneamente. La funzione potrebbe essere una piccola parte della messaggistica di WhatsApp, ma non è stata trascurata.

WhatsApp Beta arriva alla versione 2.19.86 con due principali novità

L’anno scorso, Messenger ha ricevuto un’opzione per bloccare la registrazione delle note vocali in modo da non dover tenere premuto il pulsante delle note vocali in caso di messaggi lunghi. Ora, la beta 2.19.86 di WhatsApp abilita la riproduzione automatica della nota vocale in ordine consecutivo.

Leggi anche:  Whatsapp e Telegram sfidate dall'app che manda messaggi senza connessione

Ciò significa che se hai ricevuto più note vocali da un singolo contatto, WhatsApp riprodurrà queste note in successione senza che tu debba premere singolarmente il pulsante di riproduzione per ciascun messaggio.

Con questo aggiornamento beta, WhatsApp aggiunge anche una funzionalità chiamata “Inoltro informazioni”. I mittenti originali potranno ora vedere il numero di utenti che hanno ricevuto e letto qualsiasi messaggio con l’etichetta “inoltrato”. Inoltre, i messaggi che vengono inoltrati più di quattro volte saranno etichettati come “frequentemente inoltrati”.

In particolare, il numero di volte che un messaggio può essere inoltrato è limitato a cinque in tutto il mondo. Ciò è stato fatto per prevenire la diffusione di notizie false tramite Messenger.