Le truffe esistono da numerosi anni e ancori oggi, molti consumatori si ritrovano vittime di subdole truffe; che siano truffe telefoniche, bancarie o tante altre sono comunque, maggiormente diffuse nell’ultimo periodo.

Recentemente, abbiamo parlato di truffe bancarie e di attacchi hacker che hanno colpito molti consumatori con un conto corrente aperto con Unicredit, Intesa San Paolo e BNL; parlando di truffe bancarie ci viene in mente subito una truffa che ha visto perdere cifre molto elevate: la truffa dei diamanti.

Tutti ne parlando, consumatori e siti web: una truffa bancaria molto importante e cifre rilevanti che ormai sono perse; a seguire il caso, sono Grazia Colacicco e Riccardo Targetti già da due anni e finalmente si può dire chiuso definitivamente. Scopriamo insieme cosa è realmente successo.

Truffa dei diamanti: i consumatori e molti personaggi famosi hanno perso milioni di euro

La truffa bancaria di cui non si smette ancora di parlare: la truffa dei diamanti; sotto accusa sono alcuni Istituti di Credito come Intesa San Paolo, Banco BPM, Unicredit, Monte dei Peschi e Banca Aletti; ma cosa è successo veramente? Secondo quanto riporta il caso, le due società  Intermarket Diamond Business Spa (Idb) e Diamond Private Investment Spa (Dpi) sono i protagonisti di questa truffa; le due società vendevano diamanti ad un prezzo quasi il doppio del reale valore.

Leggi anche:  Unicredit, Bpm, SanPaolo: ecco la truffa che prosciuga i conti correnti

Gli Istituti di Credito sotto accusa si sono difesi, dicendo che loro facevano solo da intermediario fra società e consumatore che voleva investire ma alla fine, stava al consumatore decidere se investire o meno; alcuni consumatori che hanno investito sono personaggi noti come per esempio Vasco Rossi (che ha investito circa due milioni di euro), Federica Panicucci (ha investito quasi 50 mila euro), Diana Bracco (con un milione di euro) e tanti altri.