aggiornamento Android Q smartphoneSia chiaro, è troppo presto per avere la lista ufficiale per il nuovo aggiornamento Android Q. A malapena siamo in grado di ottenere l’elenco completo dei nuovi telefoni che si aggiornano alla versione Pie 9.0. La revisione 10.0 non ha nemmeno un nome, ma nonostante questo è già possibile fornire una stima sulle unità che propenderanno alle 3 novità esclusive del sistema che gli utenti Pie non vedranno mai. Scopriamo insieme a chi saranno riservate le nuove sorprese del sistema operativo Google.

 

Aggiornamento Android Q: gli smartphone

Quali saranno – secondo voi – i primi telefoni a ricevere la nuova versione dell’OS made by BigG? Beh, ovviamente i Pixel Phone di ultima generazione e quelli di manifattura antecedente. Spazio, quindi, ai Google Pixel, Pixel XL, Pixel 2, Pixel 2 XL, Pixel 3 e Pixel 3 XL. Un numero ristretto, ma si completerà con l’aggiunta dei top di gamma di quest’anno e dell’anno precedente, con particolare riferimento a Samsung Galaxy S9S10, Note 9Mate 20, Mate 20 Pro, P20, P20 Pro e P30 di HuaweiLG G7, G8s e V40Sony Xperia 1, OnePlus 6 e 6TSamsung Galaxy S9S10 e Note 9Mate 20, Mate 20 Pro, P20, P20 Pro e P30 di HuaweiLG G7, G8s e V40Sony Xperia 1 e OnePlus 6 e 6T.

Leggi anche:  Android Q: ecco gli smartphone che sicuramente riceveranno il nuovo aggiornamento

Non mancheranno anche specifiche ottimizzazioni ed avanzati porting a grafica e funzioni per le nuove leve del mondo foldable phone. Novità specifiche, quindi, per Samsung Galaxy Fold e Huawei Mate X.

Nel corso dei prossimi mesi la lista si arricchirà fino a dare un nuovo volto ed un nuovo nome al sistema che approderà in Luglio 2019 via OTA dopo sei firmware Beta attualmente al vaglio di sviluppatori e tester. Seguiteci per tutti gli aggiornamenti.