apple-ios-12-2-iphone-ipad-update
Oltre all’annuncio di Apple di un nuovo servizio di streaming TV, di un servizio di gioco in abbonamento e di una nuova carta di credito in titanio, la società ha rilasciato iOS 12.2. E anche se la novità più significativa di iOS 12.2 è l’app News di Apple, chiunque sia anche lontanamente preoccupato per la sicurezza vorrà scaricare l’ultima versione di iOS. Essa contiene infatti 50 diverse correzioni di sicurezza.

Oltre a prodotti più recenti, compresi l’iPhone 5s e l’iPad Air, l’aggiornamento iOS 12.2 include patch per le vulnerabilità nelle app di base come Contatti, FaceTime, Mail, Messaggi e altro. Inoltre, iOS 12.2 include anche aggiornamenti di sicurezza per le parti profonde del sistema operativo, incluso il kernel e la gestione energetica.

iOS 12.2 è disponibile al download per tutti i dispositivi Apple

C’è anche un intero host di correzioni WebKit che dovrebbero avere un grande impatto sulla sicurezza e sulla privacy dei dati quando si usa Safari. Ad esempio, una delle vulnerabilità di sicurezza corrette nell’aggiornamento è quella che consentiva ai siti di accedere al microfono del telefono senza alcuna indicazione.

Leggi anche:  Smartphone: le radiazioni che emettono sono pericolose per l'uomo?

Aggiornamenti di sicurezza a parte, l’aggiornamento a iOS 12.2 porta anche con sé quattro nuovi Animoji (gufo, cinghiale, giraffa e squalo) per iPhone e iPad recenti (iPhone X e successivi). Le novità includono nuovi controlli TV dedicati in Control Center e sulla schermata di blocco quando si utilizza AirPlay e il supporto per gli AirPod di seconda generazione recentemente rilasciati.

Sul fronte dell’intrattenimento, iOS 12.2 ora ti darà la possibilità di riprodurre qualsiasi video, spettacolo, film o gioco sportivo in Apple TV chiedendo a Siri. Nel frattempo, in Apple Music, la nuova scheda Sfoglia presenta più evidenziazioni su una singola pagina, che dovrebbe rendere più facile trovare nuova musica e playlist.

Se stai utilizzando una vecchia versione di iOS, dovresti seriamente considerare di aggiornare tutti i tuoi dispositivi mobili Apple, se non lo hai già fatto.