google-taiwan-asia-nuovi-posti-di-lavoro

Google ha annunciato oggi che espanderà i suoi uffici a Taiwan con un nuovo complesso nel distretto di Banqiao, New Taipei City. Lo spazio sarà a Taipei Est-Est Telecom Park, a circa 20 minuti di auto dai suoi uffici a Taipei 101. Google ha attualmente 2.000 dipendenti nel paese e prevede di assumerne altre centinaia, ha detto il vicepresidente senior hardware di Google durante una conferenza stampa oggi.

Il complesso svolgerà anche un ruolo importante nel progetto Google Intelligent Taiwan, annunciato a maggio 2018. L’anno scorso, il progetto ha formato circa 5.000 studenti in tecnologia AI e 50.000 digital marketer.

Google, l’espansione non comprende Project Dragonfly

Ricordiamo Project Dragonfly, il controverso progetto di Google di costruire una versione censurata del suo motore di ricerca per la Cina. Verrà prestata particolare attenzione a ciò che l’azienda fa a Taiwan e negli altri hub in Asia. Secondo quanto riferito, Google ha fermato Dragonfly lo scorso anno, prima che i dipendenti dicessero a The Intercept di aver visto prove del continuo lavoro sul progetto.

Leggi anche:  Google app si aggiorna, in arrivo nuove funzionalità molto attese dagli utenti

Un portavoce di Google ha affermato che non vi è alcun legame tra questi problemi e l’espansione dei suoi uffici di Taiwan. Dopo che Google ha completato l’acquisizione di $ 1,1 miliardi di gran parte delle unità smartphone HTC all’inizio del 2018, Taiwan è diventata il più grande hub di ingegneria asiatico.

La rivelazione di Project Dragonfly, un’apparente inversione sulla sua precedente posizione, è stata accolta da polemiche interne da dipendenti di Google. Il potenziale lancio della compagnia in Cina è stato anche uno dei principali argomenti di discussione durante l’audizione della Commissione giudiziaria della Camera dei Deputati Sundar Pichai a dicembre.