copertura

Il fattore copertura è un qualcosa che interessa molto utenti: gli individui, infatti, prima di accettare una nuova promozione di qualsiasi operatore si affidano a dati per conoscere quale sia il migliore. Decretare il vincitore tra gli operatori nazionali ossia Tim, Wind Tre, Vodafone e Iliad non può esser fatto su due piedi. Proprio per questo motivo si fa affidamento a delle statistiche che vengono svolte periodicamente da diversi enti specializzati.

In questo caso, per stilare una classifica sulla migliore copertura in 4G facciamo affidamento ai dati di Ottobre 2018 di OpenSignal, alcuni tra i più recenti.

Un podio di quattro operatori nazionali in cui ne spiccano due in particolare in termini percentuali

Nella classifica di OpenSignal figurano tutti e quattro gli attuali operatori nazionali (Tim, Wind Tre, Vodafone e Iliad), ma sono due di questi a confermarsi come migliori. A poca distanza tra di loro, il primo posto può essere affidato a Vodafone a cui arriva seconda Tim.

Leggi anche:  Vodafone contro TIM e Iliad: 3 nuove offerte da 20 fino a 50GB in 4.5G

Secondo quanto assodato da OpenSignal, l’operatore rosso nazionale garantisce una copertura in 4G pari al 82,2% dell’intero territorio nazionale. Tim Italia la segue con una copertura in 4G pari al 78,73%. Ai gradini inferiori troviamo Wind Tre e Iliad che si classificano con prestazioni nettamente inferiori pari, relativamente, al 67,95 e 66,73%.

Con questo podio non significa che gli operatori nazionali meno ferrati rimarranno tali poichè in fin dei conti, il 2019 è appena iniziato e non si può sapere come le cose si evolveranno… specialmente con l’arrivo del nuovo standard per le connessioni mobili: il 5G.