Sky, dopo l’ultima pausa per le nazionali di questo weekend, si prepara a vivere da assoluta protagonista l’ultima fase della stagione. Sulla pay tv andranno in scena le partite di calcio decisive, oltre a competizioni di primo ordine per altri sport.

Questa stagione, Sky ha usufruito anche dell’assenza di Premium. La piattaforma di casa Mediaset non ha più investito su sport e calcio: ciò ha permesso a Sky di avere una prateria e di espandersi proprio sul digitale terrestre. 

 

Sky, le migliori partite sono anche sul digitale terrestre

Per gli utenti che non vogliono usufruire del satellitare, Sky propone un’offerta base per l’intrattenimento. Show come X Factor o Masterchef e serie tv come Gomorra e Game of Thrones saranno disponibili anche senza parabola o decoder. In aggiunta al pacchetto principale – anche per battere la concorrenza di DAZN – i futuri abbonati avranno la facoltà di aggiungere anche Sport e Calcio.

Leggi anche:  Sky celebra la fine dell'IPTV illegale con il lancio di due offerte low cost

Il ticket Intrattenimento ha un prezzo base di 14,90 euro. Coloro che aggiungono un secondo ticket pagheranno 24,90 euro ogni trenta giorni. Gli utenti che opteranno per tutti e tre i pacchetti, invece, saranno chiamati a pagare 34,90 euro ogni mese.

Per accedere ai contenuti della pay tv è comunque necessario stipulare un regolare abbonamento. Ricordiamo che oltre al classico satellitare ed al nuovo digitale terrestre, i canali dell’emittente sono disponibili anche per le connessioni in Fibra Ottica.