4G copertura e ricezione con Iliad TIM Vodafone Wind 3

Quasi tutti i giorni, ormai, capita di imbattersi in continui disservizi e problemi di rete. Ogni giorno, infatti, la nostra navigazione in internet, le nostre chiamate e le nostre chat, vengono interrotte bruscamente dai problemi che affliggono le reti degli operatori telefonici italiani come Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad. Con l’arrivo di quest’ultimo, infatti il mercato delle offerte e cambiato radicalmente. Tutti gli operatori hanno iniziato ad abbassare vertiginosamente il costo delle proprie tariffe, iniziando a puntare più sulla quantità che sulla qualità. Ne è nata quindi una vera e propria guerra al ribasso che ha visto come protagonisti proprio gli utenti. 

A causa dei problemi di rete e delle offerte vantaggiose degli altri operatori, quindi,  milioni di italiani hanno deciso di cambiare il proprio gestore per passare ad uno che offrisse tantissimi giga a un prezzo piccolissimo. Ma in realtà, quanto è convenuta questa scelta?

Nella maggior parte dei casi, infatti, cambiare operatore ha portato sul nostro smartphone solo problemi. Tutto questo è dovuto al fatto che la maggior parte degli operatori telefonici italiani, non riesce ad offrire una copertura adeguata al servizio. Secondo uno studio, però, pare che in Italia solamente due operatori riescono attualmente ad offrire una copertura pressoché completa. Scopriamo di seguito i dettagli.

Leggi anche:  Tim, Wind Tre e Vodafone: mai più senza segnale con questo operatore

Quali sono gli operatori migliori in termini di copertura? Scopriamolo di seguito

Secondo degli studi condotti da OpenSignal, Barometer e nPerf, pare che in Italia sono solamente due gli operatori che riescono ad offrire una copertura telefonica superiore al 98%: stiamo parlando di Tim e Vodafone. 

A titolo informatico, le ricerche si sono basate sui seguenti parametri:

  • Velocità e qualità dello streaming audio e video;
  • Livello di latenza.
  • Velocità in download e upload sotto copertura in 4G;
  • Velocità in download e upload sotto copertura in 3G;

Attenzione però, ciò non significa che gli altri operatori siano da scartare a prescindere poiché la situazione potrebbe mutare da un momento all’altro.