opensignal app

Noi la usiamo sempre per mettervi al corrente delle classifiche sugli operatori di telefonia mobile. OpenSignal però è anche un’app utilissima a determinare il grado di copertura degli operatori. Un servizio nel nostro smartphone in grado rilevare la potenza del segnale 4G LTE grazie al feedback della sua nutrita community.

Una volta installata, sarà possibile visualizzare una mappa della zona con le rilevazioni del segnale LTE effettuati dai volontari del progetto. Quindi, se nella nostra zona c’è abbastanza copertura LTE, OpenSignal app vi permetterà di scoprirlo ancor prima di utilizzarla. La mappa indica anche le coordinate geografiche delle antenne piazzate dagli operatori.

 

OpenSignal app: come funziona e come partecipare alla community

Per orientarsi sulla carta, l’app segnala le zone con ottima copertura LTE con un colore verde, mentre le zone con scarsa copertura di rete sono indicate sulla mappa in rosso.
Anche noi possiamo partecipare al feedback della community, potendo anche effettuare i test del segnale LTE e aggiungere le informazioni alla mappal Ogni utente contribuisce al successo degli altri nel valutare la copertura in una precisa zona.

Leggi anche:  Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad: le migliori offerte di Aprile 2019

Oltre al monitoraggio del segnale LTE, l’app di OpenSignal integra anche un ottimo tool per lo speedtest, molto utile per controllare la velocità di connessione LTE in una precisa zona. Con questo strumento sarà poi possibile il confronto tra i dati ottenuti con quelli salvati sulla mappa, in modo da riscontrare eventuali imprecisioni nell’informazione.

Oltre alla connettività è possibile anche scegliere ogni singolo operatore, così da verificarne la convenienza. Infine, sulla homepage è ancora possibile scegliere soltanto fra le città di Roma, Milano e Napoli: muovendosi però a scroll all’interno delle mappe sono comunque disponibili tutte le località europee e mondiali.