norway-electric-cars-europa-macchine-700x400

La capitale norvegese di Oslo sarà la prima area metropolitana al mondo ad installare stazioni di ricarica wireless per i taxi elettrici. Questo nel tentativo di realizzare un sistema di cabine a emissioni zero entro il 2023. La Norvegia vuole andare anche oltre, tuttavia, e impone che tutte le nuove auto vendute nel paese siano completamente elettriche entro il 2025.

Per spingere il sistema di ricarica dei taxi, la Norvegia sta sfruttando la società di servizi finlandese Fortum. Sta lavorando con la società americana Momentum Dynamics e il governo municipale di Oslo per installare le piastre di ricarica nella strada che si collegano ai ricevitori di energia dei veicoli stessi.

La Norvegia ha il più alto tasso di possesso di auto elettriche nel mondo

L’obiettivo è quello di rendere il più semplice possibile caricare i taxi elettrici, poiché farlo ora è ingombrante, dispendioso in termini di tempo e costoso. Usando l’induzione, che è più efficiente dal punto di vista energetico, i taxi possono essere caricati mentre aspettano in quello che è noto come una stazione di taxi.

“Il futuro è elettrico, ed è già qui, proprio ora. La ricarica wireless è un potenziale punto di svolta “, ha affermato Sture Portvik, responsabile della mobilità elettrica di Oslo. “Dal 2023 in avanti, tutti i taxi di Oslo saranno a emissioni zero. Oslo sarà sempre all’avanguardia nell’innovazione e siamo lieti di lanciare il piano più ambizioso del mondo per la ricarica wireless”.

Leggi anche:  Oppo Reno: svelati i prezzi di vendita europei dei nuovi smartphone dell'azienda

Il paese ha una popolazione di soli 5,3 milioni di persone, rendendo facile per il governo apportare modifiche alle sue infrastrutture. Inoltre, come osserva Reuters, la Norvegia non è sede di alcuna compagnia automobilistica che combatta tasse e altre leggi che mirano a incentivare i cittadini a utilizzare veicoli elettrici. Di conseguenza, la Norvegia ha esentato i proprietari di veicoli elettrici da determinate tasse e ha concesso vantaggi quali pedaggi gratuiti e parcheggio a coloro che utilizzano veicoli a emissioni zero.

La Norvegia ha ora il più alto tasso di proprietà di veicoli elettrici nel mondo, e supera la Germania come mercato automobilistico in rapida crescita in Europa. L’anno scorso, il paese ha acquistato un totale di 46.443 nuove auto elettriche. Al contrario, i cittadini statunitensi hanno acquistato più di 17 milioni di auto nuove l’anno scorso, con solo l’1,2% elettriche, secondo l’Agenzia internazionale dell’energia.