Tim

Gli utenti TIM sanno che per operare sullo smartphone è necessario avere un credito residuo maggiore di zero. Quando il credito non presenta più un saldo attivo, i clienti non possono effettuare chiamate, inviare SMS o navigare in rete. Dopo aver pensato il sistema degli SOS Ricarica, ora TIM ha pensato ad una nuova funzione per superare tale vincolo.

 

TIM, con questo servizio si potrà operare anche con credito zero

A partire dal prossimo mese di aprile, tutti i clienti TIM avranno la facoltà di operare per 2 giorni dopo l’azzeramento del credito grazie all’innovativo strumento Sempre Connesso. Le soglie per le telefonate, così come quelle per gli SMS ed i Giga saranno illimitate per 48. ore dal momento in cui il credito sarà in negativo. Successivamente, a ricarica effettuata, sul conto saranno decurtati in automatico 0,90 euro per giorno.

Leggi anche:  Passa a TIM con Special: le nuove offerte con 50 giga di traffico internet

I 0,90 euro saranno decurtati esclusivamente per i giorni in cui si è operato. Pertanto gli utenti che non effettuano consumi durante la giornata non avranno spese extra alla successiva ricarica.

Seguendo la scia di altri provider, il servizio Sempre Connesso sarà attivo di default su tutti i profili TIM dal 28 Aprile. Non è possibile chiedere un recesso dalla funzione.

L’opzione è valida, come ovvio, solo per quei clienti che utilizzano il pagamento della ricaricabile tramite credito residuo. Per chi sfrutta la Ricarica Automatica il servizio non ha valenza.