DAZN: ecco quali saranno i prossimi 3 turni di Serie A in esclusiva

Questo fine settimana i campionati nazionali di calcio saranno in pausa. È programmata infatti una sosta per le nazionali prima dell’ultima grande scorpacciata di partite. I palinsesti di DAZN quindi per questo weekend saranno leggermente meno affollati.

La nuova pay tv che si basa sulla tecnologia streaming è divenuta un faro all’interno del mercato televisivo nazionale. La grande linea di separazione rispetto a Sky di DAZN è la totale assenza di un un abbonamento vincolante. Basandosi sull’esperienza di Netflix, i clienti della piattaforma streaming di mese in mese possono scegliere di rinnovare o disdire il proprio piano.

 

DAZN, una grande punizione per tutti i furbetti che utilizzano gli account multipli

Anche in questo fine stagione, i ritardatari che vogliono attivare DAZN per la prima volta possono sfruttare il classico mese gratuito. Questa iniziativa molto valida rischia però di trasformarsi in un grande boomerang.

Come noto, infatti, esistono tanti furbi che si avvalgon della creazione di account multipli. Una volta che è scaduto il mese di prova, alcuni utenti si affrettano a registrare un nuovo profilo per sfruttare un ulteriore mese gratis. Per fare ciò, infatti, è necessario modificare la propria mail ed il relativo metodo di pagamento.

Leggi anche:  DAZN: tutte le novità della settimana e gli ultimi eventi da vedere

Dopo essersi fatti sorprendere in contropiede, ora i tecnici di DAZN si sono adeguati con la presenza di importanti tecnologie di riconoscimento. Con l’incrocio degli indirizzi IP per i furbetti non c’è più modo di farla franca. Chi viene colto in flagrante andrà incontro ad un ban dal servizio.