chiamate anonime e anonimo

Sono sempre di più, ormai, le persone che o per ne necessità o per puro divertimento continuano ad usare il numero sconosciuto per effettuare delle chiamate. A quanto pare, infatti, il famosissimo “#31#“, prefisso da utilizzare per effettuare una chiamata anonima è tornato di moda nell’ultimo periodo. Molti lo usano per fare degli scherzi, molti semplicemente per non condividere il proprio numero telefonico mentre altri lo utilizzano durante il loro turno di lavoro ai Call center. Nonostante tutte queste scuse, però, il numero anonimo resta sempre una scocciatura. 

Tutti vorremmo poter bloccare questi numeri per sempre e, specialmente, scoprire chi ci si nasconde dietro. Se fino a poco tempo fa tutto questo sembrava impossibile, tenetevi forte perché ora non lo è più grazie a due app particolari. Scopriamole di seguito.

Bloccare i numeri anonimi e scoprire chi c’è dietro: da oggi si può!

Grazie alle seguenti app, Truecaller e Whooming, finalmente avremo la possibilità di scoprire chi si nasconde dietro i numeri anonimi in modo tale da broccoli. Ecco di seguito i dettagli:

  • TrueCaller: nata con lo scopo di  bloccare i Call center e tutti i messaggi/telefonate spam, Truecaller offre anche la possibilità di bloccare tutte le chiamate e gli SMS in arrivo da numeri anonimi.
  • Whooming: prodotta da DefConTwelve S.r.l. , l’applicazione Whooming, attraverso un algoritmo particolare, permette di visualizzare il numero che si nasconde dietro l’anonimo. L’app si divide in due versioni: quella free e quella a pagamento. La differenza tra le due sta nel fatto che la versione gratuita mostra in chiaro il numero della chiamata anonima con le ultime 4 cifre censurate mentre la versione a pagamento ci mostra il numero intero;
  • Scarica TrueCaller per Android qui. 
  • Scarica TrueCaller per iOS qui.
  • Scarica Whooming per Android qui.  
  • Whooming per iOS qui.