Xiaomi-Mi-A1-and-Redmi-note-5A

Se Xiaomi è in grado di offrire prodotti di alta qualità e un prezzo competitivo sul mercato, è grazie all’adozione di diverse strategie di business. E se guardi MIUI, uno di questi è l’inclusione della pubblicità. Come affermato in precedenza dalla società “la pubblicità è stata e continuerà ad essere parte integrante dei nostri servizi Internet”. Questo secondo una recente dichiarazione rilasciata a Weibo dal direttore del prodotto Xiaomi e direttore generale della MIUI Experience.

Xiaomi, il quarto più grande produttore di smartphone al mondo, ha attirato in precedenza un’attenzione indesiderata per l’uso di pubblicità attraverso l’esperienza utente del suo software Android, chiamato MIUI.

Xiaomi ha ricevuto parecchie critiche per il sistema di ads

La maggior parte delle persone che hanno familiarità con Xiaomi sanno già che il business plan dell’azienda non è costruito attorno a un profitto derivante dalle vendite di hardware. Un utente di Reddit pubblicò la sua delusione per la crescente frequenza degli annunci pubblicati nelle app MIUI, tra cui l’app musicale e persino il menu delle impostazioni.

Leggi anche:  Xiaomi Redmi Note 8 Pro è il nuovo re degli smartphone di fascia media

Il direttore del prodotto Xiaomi ha risposto alle lamentele sulla pubblicità in MIUI in un post sul social network cinese. Ha chiesto alla comunità di esprimere le proprie opinioni sui problemi MIUI e su ciò che vorrebbero vedere implementato come novità. E fortunatamente la contromisura è stata più positiva di quanto ci si potesse aspettare. Ha detto agli utenti che questo aspetto verrà corretto, anche se ci vorrà del tempo.

Ciò potrebbe portare ad un aumento dei prezzi degli smartphone, cosa che il CEO Lei Jun ha già discusso in questi giorni.