left-4-dead-black-4-blood-gioco-sparatutto-zombie

Lo studio che ha sviluppato l’originale Left 4 Dead sta sviluppando quello che sembra un seguito: Back 4 Blood. È descritto come uno sparatutto cooperativo contro orde di zombi. In altre parole, sembra il follow-up Left 4 Dead che Valve non ha sviluppato.

Back 4 Blood è stato sviluppato da Turtle Rock Studios, il team che ha anche creato Evolve e pubblicato dalla Warner Bros. Nelle FAQ pubblicate sul suo sito web, Turtle Rock dice che “sta tornando alle [sue] radici e allo stesso tempo le sta innovando”. Lo sviluppatore sta mantenendo i dettagli su Back 4 Blood. Lo studio infatti non ha rilasciato alcuna immagine del gioco e ha stuzzicato “nuove funzionalità di cui siamo ancora pronti a parlare”.

Back 4 Blood non ha ancora una data di lancio ufficiale

Tuttavia, Turtle Rock ha sottolineato che il gioco non è – almeno in una veste ufficiale – Left 4 Dead 3. “Back 4 Blood è il nostro IP originale nuovo di zecca”, ha affermato lo studio. “Sarai in grado di sparare a molti zombi come in Left 4 Dead, ma c’è un sacco di novità in Back 4 Blood che lo rende unico.”

“È difficile esagerare su quanto sia fantastica questa opportunità. Possiamo tornare a un genere che è nato nel nostro studio con anni di esperienza aggiuntiva e idee zombi accumulate nel nostro cervello “, ha detto Chris Ashton, co-fondatore e design director di Turtle Rock Studios, in un comunicato stampa. “Abbiamo anche alcuni dei migliori compagni di squadra del settore in WBIE che comprendono il nostro processo di sviluppo e sono ugualmente impegnati nella nostra mentalità da first-player.”

“Non stiamo riposando sugli allori del passato. Il nostro obiettivo è quello di prendere tutto ciò che abbiamo imparato e andare avanti, ha aggiunto Phil Robb, co-fondatore e direttore creativo. Back 4 Blood presenterà una campagna e un combattimento giocatore-contro-giocatore. Il gioco è destinato a PlayStation 4, PC Windows e Xbox One e non ha una data di rilascio annunciata.