robot

Due negozi di alimentari nella città di Houston, in Texas, riceveranno un nuovo servizio di consegna di robot per gentile concessione di Nuro, la startup self-driving fondata da due ex ingegneri di Google. Il servizio è un’espansione della partnership tra Nuro e il gigante della grande distribuzione Kroger, iniziata lo scorso anno a Scottsdale, in Arizona.

All’inizio, i generi alimentari verranno consegnati tramite la flotta di Nuro composta da veicoli Toyota a guida autonoma, e ogni auto avrà un autista di sicurezza al volante. Ma entro la fine dell’anno, la società prevede di implementare i propri veicoli di consegna senza conducente, che venrranno utilizzati per la distribuzione di generi alimentari in Arizona.

Consegnano solo cibo, ecco il vantaggio

Nell’esperimento sono coinvolti solo due negozi Kroger e i clienti possono effettuare ordini tramite Kroger.com o sull’app mobile. Gli ordini di generi alimentari possono essere programmati per la consegna nello stesso giorno o il giorno successivo. La tassa di consegna è di 5,95 dollari per ordine e non vi è alcun importo minimo da rispettare.

Leggi anche:  Google, restrizioni alle app con contenuti sessuali, marijuana e altro

La notizia arriva sulla scia di un investimento di circa 1 miliardo di dollari da parte della società tecnologica giapponese SoftBank. È stato un enorme voto di fiducia per una delle startup meno conosciute che lavora sulla tecnologia a guida autonoma. Nato nel 2016 da una coppia di ex ingegneri di Google, Nuro si è distinto concentrandosi sulla consegna di cibo piuttosto che sul trasporto delle persone.

Oggi Nuro è una delle poche aziende che opera su veicoli completamente senza conducente su strade pubbliche. Il suo veicolo R1 è largo circa la metà di una berlina compatta, più corta della maggior parte delle auto, e non ha spazio per passeggeri o conducenti umani. Nuro ha costruito sei di questi veicoli finora, e prevede di utilizzare questo nuovbo investimento per produrre più modelli. Ha anche in programma di aumentare la sua flotta aumentando a circa 50 le unità, che opererà su strade pubbliche in California, Arizona e Texas.