MediaWorld

MediaWorld, insegna leader nella distribuzione di prodotti di elettronica con 116 punti vendita in Italia ed il sito di eCommerce leader nella categoria, offre da oggi un canale in più al servizio dei clienti: La Voce. Semplicemente dicendo “Passami MediaWorld”  si potrà entrare “virtualmente” in MediaWorld.

Basterà pronunciarlo verso un dispositivo compatibile con Google Assistant o Amazon Alexa. A quel punto verremo proiettati all’interno di un bouquet di informazioni e servizi in costante aggiornamento ed evoluzione. I clienti potranno da subito accedere a informazioni pratiche e utili come luogo e orari dei negozi vicini.

 

Passami MediaWorld, il nuovo comando vocale per accedere ad un mondo di informazioni

O ancora offerte e volantini in corso, e prodotti più “caldi” del momento. La sperimentazione della tecnologia alla base di “Passami MediaWorld” è solo agli inizi: presto ci tengono a sottolineare i dirigenti della catena di elettronica di consumo, sarà possibile tracciare un ordine o ricevere servizi di assistenza personalizzata.

Leggi anche:  Google Assistant, società pagate per ascoltare le registrazioni degli utenti

Giuseppe Cunetta, Chief Marketing & Digital Officer della compagnia ha dichiarato: “l’utilizzo del linguaggio naturale come strumento di interfaccia uomo-macchina combinato all’intelligenza artificiale rappresenta un territorio di straordinario potenziale per democratizzare sempre di più la tecnologia“.

Lo stesso continua spiegando che questo ambito è un importante territorio di investimento e sperimentazione. E che l’obiettivo alla base di MediaWorld non cambia: offrire ai clienti la migliore esperienza Omnicanale possibile in ogni momento ed essere in grado di cogliere tutte le opportunità peculiari che ogni “touch point” è in grado di offrire.

In tutti i negozi della catena e su sul sito ufficiale sono disponibili decine di prodotti già compatibili con gli standard vocali Google Assistant. A questo punto, lasciatecelo dire, non ci resta che accenderne uno e dire: “Passami MediaWorld“.