frenata

I produttori di auto vogliono arrivare all’obiettivo di includere la frenata di emergenza automatica sulle nuove auto come funzione standard, ma alcune aziende stanno facendo meglio di altre. Questa è la conclusione di un aggiornamento dell’ Insurance Institute for Highway Safety (IIHS) pubblicato mercoledì, che ha rilevato che MercedesBenz, Volvo e Tesla ora vendono la più alta percentuale di auto dotate di AEB.

La Mercedes ha avuto la più alta percentuale di AEB vendute durante lo scorso anno, ha detto IIHS.

Un totale di 20 case automobilistiche, che rappresentano circa il 99 percento di tutte le nuove auto con AEB vendute, hanno accettato di equipaggiare ogni nuova autovettura con l’AEB, noto anche come “precollisione“, entro il 1 settembre 2022. IIHS stima che entro il 2025 questo sforzo impedirà 28.000 incidenti e 12.000 feriti.

 

Tesla supera tutti

Nell’ultimo rapporto, IIHS afferma anche che circa la metà di tutte le auto prodotte dalle 20 case automobilistiche tra il 1 ° settembre 2017 e il 31 agosto 2018 sono state dotate di AEB.

Leggi anche:  Mercedes: arriva Silver Arrow 01, il nuovo bolide pensato per la Formula E

In termini percentuali, Mercedes-Benz, Volvo e Tesla hanno superato il 93% , afferma IIHS, mentre Tesla in realtà è al 100%. In termini di volume, Toyota ha guidato con 2,2 milioni di 2,5 milioni di veicoli (90 percento) costruiti con l’AEB. Nissan  alle spalle, con 1,1 milioni di veicoli (78%), e Honda era al terzo posto con 980.000 automobili, ovvero il 61%.

Tuttavia, c’è ancora una strada da percorrere. Ford, Mitsubishi e Porsche riportarono che meno del 10 percento dei loro veicoli sono equipaggiati con AEB e stanno provvedendo a rilasciare nuovi modelli, mentre non si sa ancora nulla su Jaguar e Land Rover.