come bloccare call centerPer bloccare chiamate da Call Center da smartphone Android abbiamo bisogno di due semplici applicazioni. Si rivelano utili. Milioni di utenti soddisfatti lo provano senza alcun dubbio. La questione non è da prendere alla leggera visto le nuove truffe che circolano in questo giorni. Prima di farsi cogliere in fallo scopriamo come difendersi bloccando tutto prima ci possano contattare via telefono.

 

App Android per bloccare Call Center

Esistono decine e decine di applicazioni che potrebbero risultare utili allo scopo ma solo due sono risultate veramente efficaci per bloccare i Call Center. La prima si chiama Google Telefono e l’altra Truecaller.

Google Telefono è l’omonimo dialer pre-installato all’interno dei sistemi operativi Android stock dei Pixel Phone. Si può anche scaricare direttamente da qui gratuitamente ed utilizzarlo come sistema per filtrare le chiamate indesiderate. Annulla squilli, notifiche e tutto ciò che ci può importunare o mettere in pericolo. Ovviamente non è disponibile la controparte iOS. Per rimediare possiamo pensare di utilizzare l’altra applicazione sopra citata.

Leggi anche:  Call center di Tim, Wind, Vodafone e 3 Italia: nasce una nuova truffa

Truecaller è disponibile sia per Android che per iOS. Gli utenti del robottino verde la scaricano da qui e godono del privilegio di un sistema che blocca chiamate ed SMS indesiderati in modo automatico, semplice e soprattutto efficace. Qualsiasi chiamata etichettata come SPAM viene inoltrata alla segreteria bloccando ogni tentativo di contatto esterno. La community cura l’aggiornamento del database. Davvero difficile essere chiamati da qualche sconosciuto o malintenzionato. L’app sarà pronta ad inibire ogni singolo squillo.

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a consultare le rispettive descrizioni complete che trovate ai link indicati per il download sempre gratuito delle app.