Gli smartphone sono continuamente utilizzati dai consumatori e difficilmente, ci allontaniamo dal nostro; oggi è un argomento ancora molto delicato e diffuso quello delle radiazioni che emettono e che danneggiano il nostro corpo. Sono molti i consumatori convinti il nostro corpo è esposto ad un pericolo molto grande; gli scienziati, studiosi e ricercatori continuano ad effettuare numerosi studi riguardo alle radiazioni che gli smartphone emettono ma, fino ad oggi ancora nessun risultato ha dimostrato un grave pericolo.

Certamente, le radiazioni che emettono non sono del tutto positive per il corpo umano e un uso minore, potrebbe migliorare la nostra vita; per esempio, si consiglia di non effettuare lunghe chiamate con il cellulare vicino alla testa ma di utilizzare il vivavoce o delle cuffie bluetooth. Insomma, piccoli gesti potrebbero migliorare la situazione.

Smartphone nocivi: i consumatori non acquistano questi famosi brand per la loro nocività

Grazie alla famosa rivista statunitense Forbes, siamo riusciti a scoprire quale smartphone è realmente pericolo per il corpo umano; ha condotto uno studio sugli smartphone che emettono più radiazioni e quelli che ne emettono di meno. La lista stilata, ci mostra alcuni brand noti che sono pericolosi perché emettono più radiazioni rispetto ad altri dispositivi mobili; vi elencheremo, la lista degli smartphone che hanno maggiore valore SAR, ovvero le radiazioni che il corpo umano riesce ad assorbire ogni volta che è esposto ad un dispositivo mobile (un valore espresso in percentuale):

  • Xiaomi Mi A1 1,75%
  • OnePlus ST 1,68%
  • Huawei Mate 9 1,64%
  • Nokia Lumia 630 1,51
  • Huawei P9 Plus 1,48
  • Huawei GX8 1,44
  • Huawei P9 1,43.