huawei-p30-pro-lite

In linea generale la futura coppia ammiraglia di smartphone di Huawei si conoscono e così anche le specifiche tranne alcuni particolari. In attesa dell’annuncio ufficiale da parte della compagnia, poco meno di due settimane, altri leaks sono trapelati online proprio con alcune informazioni finora mancanti e questo grazie alle certificazione taiwanesi e indonesiani. Il punto fondamentale è sicuramente la RAM che accompagnerà entrambi i modelli, ma anche lo spazio d’archiviazione interno nativo.

 

Huawei P30

Per quanto riguarda il modello base della serie, i documenti trapelati lo indicano come ELE-L29 e ne esisteranno due varianti in base alla RAM ovvero 6 e 8 GB, ma soltanto una in base alla memoria interna ovvero 128 GB. Se passiamo invece alla versione P30 Pro, elencato come VOG-L29 il discorso sarà contrario. A livello di RAM esisterà soltanto la versione da 8 GB, come molte ammiraglie ormai ci hanno abituato, mentre come spazio d’archiviazione le opzioni saranno due: 128 GB e 256 GB.

Leggi anche:  Perché non conviene nel 2019 comprare uno smartphone 4G o 5G

Come processore ci sarà il Kirin 980 sotto la scocca di entrambi e anche se potrebbe non essere effettivamente una sorpresa in realtà c’era anche l’alternativa che venissero alimentati da una variante potenziata che sarebbe potuta essere chiamata Kirin 985; non sarebbe stata la prima volta. È presente anche il modem dedicato al 5G anche se ovviamente finché le infrastrutture non saranno pronte in alcuni paesi sarà inutile.

Un’altra informazione che era presente e che conferme le voci trapelate è che è presente anche una variante Lite della serie ovvero il P30 Lite; in realtà è una speculazione data dal fatto che era elencato un terzo dispositivo con il nome MAR-LX2 il che potrebbe anche indicare una sorpresa.