costi nascostiL’attivazione di una nuova SIM ricaricabile, con un’offerta direttamente collegata, non è mai una operazione da prendere sottogamba o a cui non dedicare la dovuta attenzione. Il consumatore deve essere perfettamente conscio dei prezzi effettivi che il nuovo operatore telefonico potrebbe addebitargli, nell’eventualità in cui fruisca di determinati servizi, stiamo ovviamente parlando dei tanto temuti costi nascosti.

A differenza di Iliad, unico porto sicuro (al netto degli operatori virtuali) in cui non è trovate alcun sovrapprezzo, richiedendo SIM di VodafoneWind Tre TIM dovrete sempre prestare attenzione. I pericoli sono chiaramente espressi sia in negozio che dall’addetto al punto vendita, prestate sempre attenzione a tutto quello che vi dicono e raccontano; se, come molti, non avete ancora capito i costi nascosti legati alla vostra azienda, di seguito trovate l’elenco dettagliato.

 

TIM, Vodafone, Wind e Tre: ecco i costi nascosti

  • Vodafone: il piano base Vodafone 19 è a pagamento (ultimamente le SIM le attivano con il piano gratuito Vodafone 25) a circa 1,06 euro al mese, le utility da evitare sono il servizio Chiamami (o recall su occupato, spento/non raggiungibile) con un costo fisso di 0,12 euro ogni 24 ore se utilizzato, e segreteria telefonica a 1,50 euro al giorno (fate attenzione a Rete Sicura, attivata di base in ogni SIM, ma costa 1 euro al mese dal secondo rinnovo).
  • Tre: in questo caso il piano base Power 29 non presenta un costo fisso fintantoché la SIM gode di un’offerta da tutto incluso, viceversa addebiterà 2,17 euro a rinnovo, stesso discorso per il servizio Ti Ho Cercato pari a 1,50 euro al mese se utilizzato.
  • Wind: considerando il piano a consumo completamente gratis, da evitare restano la segreteria telefonica a 0,12 euro al mese e SMS MyWind (se non incluso gratis) a 0,19 euro a settimana se utilizzati.
  • TIM: il piano base Prime Go ha un costo di 2 euro a rinnovo, i servizi Lo Sai Chiama Ora se fruiti addebitano 1,90 euro ma sono validi poi per tutto il mese seguenti, la Segreteria Telefonica richiede 1,50 euro per ogni chiamata.
Leggi anche:  Costi nascosti: come Tim, Wind Tre e Vodafone scalano il credito telefonico

Se analizzando la vostra SIM trovaste qualcuno dei suddetti servizi attivo, ricordate comunque che è possibile disattivarli gratuitamente.