IPTV: servizio cancellato per sempre per gli utenti TIM, Vodafone e Wind

Avere oggi l’IPTV è diventato quasi una moda visto che sono tanti utenti che godono di un servizio del genere. Sono però altrettante le persone che non sanno a che rischi vanno incontro, dato che si tratta di un servizio illegale che va a minare quanto fatto dalle grandi aziende.

Sono passati infatti tantissime voci riguardo alla TV pirata, la quale però riesci a far risparmiare molti soldi agli utenti. Allo stesso tempo gli utenti sembrano non interessarsi molto al lato pericoloso dell’IPTV, il quale potrebbe portare a multe e soprattutto a non avere il servizio improvvisamente. Gli ultimi tempi sono stati determinanti proprio sotto questo punto di vista, anche se in tanti ancora non sanno cosa è successo. ( per le migliori offerte Amazon con codici sconto anche riguardo ai migliori decoder Android, iscrivetevi al nostro canale Telegram cliccando qui).

Leggi anche:  IPTV: Sky manda KO il servizio pirata per gli utenti TIM, Vodafone e Wind

 

IPTV: adesso gli utenti non hanno più uno dei portali migliori riguardo al servizio pirata, ecco cosa sta succedendo

Pur di risparmiare gli utenti sono pronti ad infrangere la legge e questa abitudine avrebbe coinvolto tutto il paese. L’IPTV risulta infatti un ottimo compromesso per tutti coloro che non vogliono pagare esosi abbonamenti Sky o con altre compagnie.

In questo momento però il tribunale di Milano sembrerebbe aver preso il sopravvento, dato che ha vietato ai principali gestori italiani di concedere l’accesso ad un noto portale. Gli utenti non potranno Infatti più accedere al sito No Freeze IPTV, il quale risulta uno dei punti cardine del nostro sistema pirata. Con questo duro colpo ora tutto potrebbe cambiare, e gli utenti potrebbero essere costretti a sottoscrivere un abbonamento legale.