android-q-arriverà-su-più-smartphone

Android Q, la prossima versione del robot verde, dovrebbe presto essere svelato al mondo con il lancio della versione Preview di Google per i suoi Pixel. Qualche mese dopo, come al solito, il programma di beta test sarà lanciato anche su altri smartphone : quest’anno, il numero dovrebbe essere più grande dell’anno scorso.

Con Android 9 Pie Google ha aperto il programma beta a ben 7 produttori diversi (Essential PH-1, Nokia 7 Plus, OnePlus 6, Oppo R15 Pro, Sony Xperia XZ2, Vivo X21 e Xiaomi Mi MIX 2S), ma per questo nuova versione, Google avrebbe intenzione di espandere l’accesso alla versione beta, collaborando con ancora più produttori.

Google non ha rivelato il numero preciso

Questo è quanto rivelato da uno sviluppatore Android di Google, Illiyan Malchev, che ha rilasciato una dichiarazione abbastanza chiara: “L’anno scorso, in agosto, avevamo rilasciato la nuova versione di Android. Così a Google I / O [2018], quando abbiamo fatto la prima beta, avevamo messo in fila tutte queste aziende e questo è stato davvero fantastico. Il numero è più grande per la prossima versione di Android, di cui sono molto felice. Non posso ancora condividere i numeri esatti. Ma la tendenza è positiva e forte, e sono molto contento di questo “.

Leggi anche:  Radiazioni Smartphone: ecco quali sono i modelli più pericolosi

Per dirla semplicemente, Malchev ha dichiarato che, dopo i 7 produttori dello scorso anno, con Android Q l’accesso alla versione beta sarà garantito a un numero maggiore di produttori. Non sappiamo ancora quando inizierà il programma e chi saranno i produttori, ma questa dichiarazione può sicuramente farci piacere sperando che possa essere un nuovo pezzo per accelerare l’arrivo delle nuove versioni di Android su smartphone non “made by Google”.