WiFi

Un nuovo progetto sviluppato da diversi Ministeri potrebbe mettere fine alla fame di giga nata nell’ultimo anno. Le connessioni dati di Tim, Wind Tre, Iliad e Vodafone potrebbero non essere più utilizzate in seguito alla creazione di una rete WiFi gratuita.

Il Ministero per lo  Sviluppo Economico, Il Ministero per i beni e le attività Culturali e l’Agenzia per l’Italia Digitale hanno deciso di fondersi in un unico progetto che ha due finalità molto interessanti. Questo ha già preso atto e presto verrà diffuso su tutto il territorio italiano, contando 7917 comuni coinvolti (tra i quali 138 colpiti dal Sisma del 2016).

Wifi Gratis: dietro allo sviluppo di questa linea si nasconde la crescita italiana

Il progetto che creerà una rete WiFi gratuita su tutto il territorio ha già preso vita e l’applicazione che consente di effettuare il log in è già disponibile sui vari store dei vari sistemi operativi. Parlando, nel particolare, del progetto dobbiamo segnalare che questo non garantirà un accesso ai soli italiani e residenti nel nostro Paese, ma bensì sarà aperta a chiunque. Come mai? Beh, perchè gli accessi consentiranno di creare una rete di informazioni di vitale importanza per lo sviluppo culturale e turistico. Ebbene: attraverso gli accessi effettuati, i misteri ricaveranno dati con cui creare portali dedicati a luoghi di interesse e zone turistiche varie. Oltre a questo, l’accesso ad internet sarà garantito alla popolazione totale e rappresenterà una versione molto user friendly dell’internet.

Per scaricare l’applicazione potete cliccare qua se avete Android o cliccare qua se avete App Store.