rentalcars.com assicurazione truffa convieneRentalcars.com è un comparatore che consente di verificare il prezzo migliore dei noleggi auto delle varie compagnie presenti sul mercato. Purtroppo nell’ultimo periodo moltissime persone si sono lamentate della sua copertura assicurativa ed in moltissimi casi ricevere un rimborso diventa davvero complicato se non addirittura impossibile.

Analizzando la situazione in rete e facendo un giro su portali come Tripadvisor ci si accorge immediatamente su come la società lavori con il ramo assicurativo in modo alquanto discutibile. Noi stessi abbiamo testato Rentalcars durante il MWC 2019 e abbiamo riscontrato mancanze e sopratutto il loro Team di esperti che lavora appunto per evitare di pagare le franchigie dovute all’agenzia di noleggio.

Abbiamo noleggiato un’Opel Zafira con la “Protezione Completa” dal giorno 22/02/2019 fino al 03/03/2019 con Rentalcars e proprio il 03/03/2019 abbiamo subito la rottura del vetro posteriore (tentato furto). Per motivi logistici abbiamo poi prolungato il noleggio dal 03/03/2019 al 05/03/2019 avvisando tempestivamente la società noleggiatrice Firefly del danno che non ha voluto sostituire l’automobile poiché non aveva a disposizione altre Opel Zafira con capienza 7 posti e dicendo di non preoccuparci visto che nella data del danno eravamo coperti da Rentalcars.com.

Il 05/03/2019 abbiamo riconsegnato l’automobile con il relativo danno e come da prassi ci sono stati addebitati sulla carta di credito 336,38 euro per il danno che sarebbero stati risarciti da Rentalcars.com.

Rentalcars.com: assicurazione pagata con negato risarcimento

Avviata la pratica di risarcimento e mandata tutta la documentazione che attestava che il danno era avvenuto il 03/03/2019 una certa operatrice “Annabel” ci ha risposto “Purtroppo, la sua richiesta di rimborso non è andata a buon fine. La sua polizza assicurativa acquistata con noi le copriva a partire  dal giorno 22/02 fino al 03/03 ( ore locali). Sui documenti inviatoci lei ha riconsegnato l’auto il 05/03, due giorni dopo. Nella sua ultima comunicazione ci ha riferito che non ha riportato il tentato furto/ danneggiamento del vetro del finestrino nulla alla polizia locale, infrangendo i termini della compagnia di noleggio, pertanto, non ci troviamo in una condizione di rimborsare il dovuto.“.

La stessa operatrice ha confermato che la copertura assicurativa copriva il danno fino al 03/03 e quindi in linea con l’assicurazione che avevamo stipulato. Aggiunge che abbiamo violato i termini della società di autonoleggio “Firefly” e quindi non comunicato nulla alla polizia locale ma in questo caso la violazione è stata verso “Firefly” e non verso Rentalcars.com. Inoltre analizzando nel dettaglio le regole di Rentalcars.com non viene riportato l’obbligo di sporgere denuncia e inviare la stessa per ricevere il rimborso della franchigia.
La stessa operatrice dichiara che “Sui documenti inviatoci lei ha riconsegnato l’auto il 05/03, due giorni dopo” ma logicamente il noleggio è stato prolungato con spese aggiuntive successivamente e quei 2 giorni non erano di competenza di Rentalcars.com e quindi se il danneggiamento sarebbe avvenuto il 04/03 o il 05/03 non sarebbe stato coperto dalla stessa società.
Il servizio Rentalcars.com viene bocciato ampiamente sopratutto per la poca chiarezza nei rimborsi assicurativi. In finale è sempre meglio assicurare l’automobile con la compagnia di noleggio e non con Rentalcars.com.