WhatsApp: truffa per migliaia di euro ai danni degli utenti TIM, Vodafone e Iliad

C’è una brutta notizia che sta sconvolgendo gli utenti WhatsApp nel corso di queste ultime settimane. La chat di messaggistica sta mutando il suo tradizionale aspetto e lo sta facendo con un aggiornamento che porta non poche polemiche.

 

WhatsApp asseconda le volontà di Facebook: arrivano le pubblicità in chat

I rumors e le indiscrezioni riguardanti le pubblicità su WhatsApp sono stati confermatiLa chat di messaggistica sta per aprirsi al mondo delle inserzioni, seguendo quindi la via di altri grandi colossi del web.

Non è un caso se questa novità arrivi dopo pressioni continue di Facebook. Da quando nel 2014 il social network ha messo le mani sulla piattaforma si cerca una via per la monetizzazione. Trascorsi cinque anni, Mark Zuckerberg vuole profitti dall’investimento multimiliardario. Gli annunci promozionali in tal senso rappresentano la miglior alternativa al ritorno dei pagamenti.

Leggi anche:  WhatsApp: un bug gravissimo permette di modificare i messaggi

Gli sviluppatori hanno chiarito le idee riguardo i punti cardine di questo aggiornamento. Agli utenti è stata garantita una poca invasività delle pubblicità. La chat non dovrebbe essere quindi stravolta dagli annunci.

Il percorso riprende in gran parte la via di Instagram o Facebook: le inserzioni riguarderanno soltanto le storie. Alla visione di un determinato numero di storie, gli utenti saranno chiamati a visualizzare una pubblicità di pochi secondi. Le chat saranno del tutto immutate. Per le conversazioni quotidiane non è prevista a breve l’introduzione delle ads.