Attenzione alla nuova truffa che circola su WhatsApp

WhatsApp è il luogo privilegiato per le nostre conversazioni quotidiane. Al netto dei principali social network come Instagram e Facebook, le persone per parlare con amici, colleghi di lavoro o parenti si affidano alla piattaforma di messaggistica istantanea. Il grande seguito della chat ha ispirato anche numerosi hacker. Ancora oggi su WhatsApp sono presenti numerosi pericoli da non sottovalutare.

 

WhatsApp, sulla chat sono presenti molti virus infetti per gli smartphone

Nelle recenti uscite pubbliche, gli sviluppatori sono stati chiari: l’attenzione da parte del pubblico che frequenta WhatsApp deve essere massima. Nonostante gli sforzi fatti per contrastare lo spam ed i messaggi indesiderati, non sarà mai possibile eliminare al 100% i tentativi di soprusi.

Nella maggior parte dei casi i virus della chat si celano dietro quei messaggi che invitano a cliccare su di un link. Ora per fantomatici codici coupon, ora per versioni aggiornati dello stesso software, i malintenzionati hanno vita semplice nell’affascinare gli utenti con promesse ovviamente fasulle.

I virus o i malware che si nascondono su WhatsApp possono essere di vario tipo. Si passa dai file che condividono i nostri dati personali senza consenso ai file che mettono KO lo stesso device.

Gli utenti che vogliono evitare ogni genere di guaio devono far affidamento al loro buon senso. Quando si riceve un messaggio poco raccomandabile, prima di cliccare su eventuali link, è sempre cosa buona e giusta ponderare sull’eventuale attendibilità del mittente e del messaggio stesso.