Netflix

La piattaforma di contenuti in streaming Netflix, come ben saprete, propone tantissimi contenuti nel proprio catalogo, che vengono aggiornati ogni mese. Purtroppo però, ci sono tantissimi utenti che utilizzano un profilo non legale.

A causa di tutti questi utenti, appena menzionati, Netflix arriverebbe a perdere ben 192 milioni di dollari al mese. Scopriamo insieme perché non conviene utilizzare un profilo non legale, e la multa per chi dovesse farlo.

 

Netflix perde milioni di dollari al mese

La piattaforma in questione negli ultimi anni è diventata quasi la più popolare al mondo, sicuramente perché, come anticipato prima, offre dei contenuti davvero molto interessanti. Il motivo del successo si può trovare anche nella facilità nel condividere l’account. Per chi non lo sapessi infatti, la piattaforma permette di creare fino a 5 profili diversi, con fino a 4 dispositivi da utilizzare contemporaneamente in streaming.

Leggi anche:  Netflix: nuove serie TV cancellate, ecco le novità e la lista completa

Questa libertà sarebbe una grosso perdita per l’azienda perché in mezzo a tante persone che pagano l’abbonamento, tante altre lo scroccano. Per non parlare ovviamente di tutti gli utenti che, grazie a qualche trucchetto informatico, l’account riescono ad averlo Premium senza pagare nemmeno un euro al mese. Pensate per esempio agli utenti che utilizzano la piattaforma senza pagare, grazie all’account di un amico/parente.

Questi utenti utilizzano i servizi della piattaforma senza fondamentalmente pagarli, infatti un recente studio condotto da CordCutting, inciderebbe per 192 milioni di dollari al mese sulle casse di Netflix. Sempre secondo questo studio, quasi il 60% di questi utenti scrocconi, pagherebbero l’abbonamento se dovessero perdere l’accesso. Anche se sono solamente cifre indicative.