Spesso, ciò che determina il passaggio ad un operatore telefonico anziché un altro è la copertura di rete da questo garantita. All’interno di un mercato così saturo ed agguerrito, anche solo una tacchetta di capo in più riesce a fare la differenza, considerato l’uso che oggi si fa dei social, di WhatsApp, di YouTube… insomma, di Internet.

Ovviamente, la velocità di connessione, ciò che in altre parole determina la positività o la negatività dell’esperienza di navigazione in Rete (sicuramente una connessione lenta ha un certo peso sulla valutazione della navigazione, ed un cliente che è costretto ad attendere molto per poter aprire anche semplicemente una pagina web è di certo meno invogliato a consumare la rete), dipende dalla copertura dell’operatore telefonico scelto. Ma chi tra Vodafone, TIM, Wind-3 e Iliad prende meglio in Italia?

Copertura: prende meglio Vodafone, TIM, Wind Tre o Iliad?

E’ stato Barometer ad aver analizzato la copertura di rete offerta da Vodafone, TIM, Wind-3 e Iliad, rivelando poi chi, tra gli operatori appena menzionati, offra in effetti la migliore copertura.

Leggi anche:  Vodafone, Iliad, Wind 3 e TIM: chi ha la copertura migliore in Italia?

Stando a quanto è emerso dalla ricerca, sarebbero Vodafone e TIM ad occupare i primi posti della classifica in un tenace testa a testa. L’operatore rosso, infatti, si stacca da TIM solo per una manciata di punti, ma ancora una volta si conferma come migliore operatore telefonico italiano (Vodafone è stato infatti più di una volta riconosciuto come migliore operatore telefonico per la qualità della rete).

Segue poi Wind-3, mentre a chiudere la classifica è Iliad, l’operatore francese che in pochi mesi è riuscito a raggiungere risultati più che sorprendenti, avendo conquistato in così poco tempo già milioni di clienti. La carenza di copertura Iliad, in questo caso, potrebbe essere giustificata dal fatto che l’operatore si appoggi alle infrastrutture Wind e Tre che determinano anche una più bassa velocità di connessione. L’operatore ha però già avviato i lavori che porteranno alla costruzione della rete proprietaria, soluzione che, in teoria, dovrebbe garantire una maggiore copertura e velocità di rete per i clienti Iliad.