GSMA report smartphone 2018

In un periodo in cui il mercato degli smartphone sembra prossimo alla saturazione, si sente spesso parlare di una contrazione delle vendite rispetto al passato. Pertanto, abbiamo letto con sorpresa i dati del report di GSMA (acronimo dell’associazione Global System For Mobile Communications) quando si parla di persone in Europa senza smartphone.

Nel vecchio continente, il 28% della popolazione, vale a dire più di una persona su quattro non ha un telefonino in tasca né ne sente il bisogno. Ovvio che il dato è relativo al mondo occidentale, dove in America il rapporto è di 1 a 5, poiché se paragonato al resto del mondo le cose cambiano prospettiva.

 

Report GSMA: c’è chi vive anche senza smartphone

gsma smartphone report 2018

Come si può vedere dal grafico, se per la maggior parte delle persone lo strumento principe dell’innovazione presente e futura è lo smartphone, una piccola parte di europei la pensa diversamente. Tuttavia, sia in questa infografica che nel rapporto GSMA si prevede che da qui al 2025 la diffusione degli smartphone crescerà ancora, sebbene a ritmi più bassi in UE e vertiginosamente più alti nell’area MENA e sub-sahariana.

In generale, il quadro descritto dal report GSMA suppone che entro il 2025 quasi tutti i mercati saranno ben al di sopra o vicini al 75% di penetrazione della tecnologia mobile, mentre l’Africa al 66 per cento chiuderà il gruppo seppure con un raddoppio in percentuale dei dati 2018. Ora la palla è nel campo dei produttori di smartphone e delle varie aziende di hardware e software. La sfida per loro sarà trovare il modo per smuovere l’opinione di quelle popolazioni di utenti ancora disconnessi dalla grande Rete.