4GGli operatori telefonici tradizionali, ovvero quelli in possesso di una infrastruttura proprietaria, combattono ogni anno a suon di giga e di offerte dai prezzi veramente risicati per riuscire a raggiungere il gradino più alto del podio, tante volte senza però fornire una rete telefonica adeguata. Quale è la migliore sul territorio, almeno per quanto riguarda la velocità?.

Nel corso del 2018 Altroconsumo ha raccolto tantissimi dati, grazie sopratutto all’applicazione CheBanda, con i quali è riuscita a stilare una classifica qualitativa dei 4G dei vari operatori telefonici. Quanto vi racconteremo è da considerarsi valido/aggiornato a dicembre 2018, ma sopratutto come una media nazionale, ciò vuol dire che in alcune occasioni l’azienda sull’ultimo gradino del podio potrebbe anche essere migliore delle altre.

 

Il più veloce in assoluto è Vodafone

Ebbene, il risultato è forse il più chiaro e quello che la maggior parte di noi stava aspettando, Vodafone doma qualsiasi concorrente con una velocità media pari a 27,7Mbps in download, lasciando TIM (ferma al secondo posto) a 24,4Mbps. Molto indietro, invece, troviamo le varie Wind Tre Iliad, in particolare infatti bloccate rispettivamente a 11Mbps 10,7Mbps.

Leggi anche:  Le reti Tim, Wind, Tre e Vodafone spiano i clienti e i messaggi Whatsapp

Discorso praticamente identico per quanto riguarda la velocità in upload, il primo posto è sempre stretto nelle mani di Vodafone con 10,1Mbps, seguono TIM con 8,8Mbps, Iliad con 5,7Mbps e Wind Tre con 5,5Mbps.

Parlare di Iliad potrebbe essere ancora presto o controproducente, a tutti gli effetti l’azienda non ha ancora acceso la propria infrastruttura, ma il tempo corre, fra pochi mesi è un anno che è presente sul territorio nazionale.