finta cella spia 4G hacker

I consumatori sono molto preoccupati per la rete 4G che utilizzano per navigare in Internet con il proprio smartphone; grazie ad alcuni studi condotti da diversi ricercatori, abbiamo scoperto che la rete di quarta generazione presenta alcune vulnerabilità sulla sicurezza.

I ricercatori in questione, si sono messi nei panni di un hacker e hanno scoperto che, potrebbe con facilità manomettere qualsiasi dispositivo mobile; ecco perché tutti i consumatori che utilizzano la rete, sono preoccupati.

Rete 4G e consumatori in pericolo: ecco l’attacco che spaventa i consumatori

A causa delle vulnerabilità riscontrate sulla sicurezza della rete, un qualunque hacker potrebbe mettere in atto un attacco specifico: aLTer Attack; tale attacco è quello che preoccupa maggiormente i consumatori perché l’hacker potrebbe:

  • Innanzitutto, potrebbe prendere il controllo totale del dispositivo mobile senza che il vero proprietario se ne renda conto;
  • Leggere qualsiasi messaggio;
  • Accedere alle conversazioni delle varie applicazioni;
  • Accedere alla galleria;
  • Falsificare la posizione geografica del dispositivo mobile.
Leggi anche:  Tim Wind, Vodafone e Tre: come gli operatori sono cambiati in questi anni

I consumatori che rischiano di più sono senza dubbio tutti i clienti Tim, Wind, Vodafone, 3 Italia e Iliad perché i loro gestori gli garantiscono una connessione dati 4G; l’unico conforto per i consumatori è che l’hacker, per effettuare l’Alter Attack deve trovarsi vicino al dispositivo mobile (e di conseguenza al proprietario) e deve sostenere dei costi piuttosto alti per le attrezzature necessarie. Purtroppo, i ricercatori hanno provato in qualsiasi modo per risolvere il problema ma con scarso successo perché, le vulnerabilità scoperte derivano dall’origine; i consumatori infatti, possono solo aspettare che la rete 5G sia disponibile dato che, non presenterà gli stessi problemi.