Netflix

La piattaforma di contenuti in streaming Netflix, dopo le tante indiscrezioni delle scorse settimane, ha iniziato ad aumentare i prezzi dell’abbonamento anche in Italia.

Gli utenti colpiti sono, come al solito, i nuovi abbonati, andiamo a scoprire insieme di quanto è stato l’aumento per ogni tipo di abbonamento. Ecco i dettagli.

 

Netflix ha aumentato il prezzo dell’abbonamento anche in Italia

I prezzi per gli abbonati di Netflix Italia stanno cambiando, la strategia della piattaforma è però diversa rispetto quella adottata negli Stati Uniti. Inizialmente si sono accorti alcuni utenti, entrando sul sito ufficiale della piattaforma, stiamo parlando, come anticipato prima, dei prezzi per i nuovi abbonati. Poco dopo la scoperta di alcuni utenti, l’azienda ha pubblicato una nota ufficiale per spiegare la situazione.

Ecco le parole dell’azienda: “Stiamo testando prezzi leggermente diversi per capire meglio come i nostri consumatori valutano Netflix. Non tutti vedranno questo test e potremmo non applicare mai questi prezzi al di là del test. Il nostro obiettivo è assicurarci che Netflix abbia sempre un elevato rapporto qualità-prezzo“.

Leggi anche:  Netflix: svelate tutte le novità dei prossimi mesi, nuove uscite e titoli rimossi

Se proverete a connettervi al sito ufficiale della piattaforma per aprire un nuovo account in streaming, vedrete che i prezzi sono saliti di circa due euro, per ogni tipo di abbonamento. Siamo quindi passati a 8.99 euro per il pacchetto Base, 12.99 euro per quello Standard e 16.99 euro per il pacchetto Premium. Non ci resta che attendere per scoprire se queste modifiche saranno definitive, ma a questo punto sembrerebbe di sì.