Il mercato della telefonia è caratterizzato da numerosi gestori telefonici e gestori telefonici virtuali che lanciano offerte con prezzi anche troppo bassi; i consumatori hanno un’ampia scelta di tariffa e dei loro diversi contenuti ma da quando sono entrati sul mercato i gestori telefonici virtuali, i contenuti delle tariffe sono ancora più gonfiati.

Possiamo notare la differenza, nei gigabyte dei Internet perché fino a qualche anno fa, i gestori telefonici Wind, Vodafone, 3 Italia e Tim offrivano massimo 4/8GB al mese; mentre oggi, i consumatori possono attivare offerte che includono 20GB / 30GB / 50GB di Internet mensili. Ma a cosa ci servono tutti questi GB di Internet al mese? Riusciamo a utilizzarli tutti in un mese?

Ecco i GigaByte mensili che i gestori telefonici Wind, Vodafone, Iliad, Tim 3 Italia e gli MVNO offrono

Molti consumatori attivano una delle offerte che includono tutti questi GB mensili perché i prezzi sono molto bassi; la maggior parte delle volte però, si arriva a fine mese con gran parte dei GB ancora da utilizzare.

Leggi anche:  Ecco Spusu, il nuovo operatore virtuale che debutterà presto in Italia

Per questo motivo abbiamo deciso di illustrarvi un quadro molto più chiaro perché spesso, non sono necessari 20 GB o 50GB al mese.

  • Con 4GB al mese, il consumatore può navigare in Internet per 180 ore, guardare 1 film in streaming, ascoltare 60 canzoni mp3, scaricare 250 documenti e guardare 20 video in HD;
  • Con 8GB mensili, il cliente può navigare per 300 ore, ascoltare 100 canzoni mp3, scaricare 4 film e guardare 25 video in qualità HD;
  • Con 25GB mensili, il consumatore naviga in Internet per 720 ore, ascolta 150 canzoni in mp3 e guarda 100 video in qualità HD.