tesla-model-s-model-x-cut-prices
Tesla ha fornito una raffica di annunci questo pomeriggio con la rivelazione del suo modello da $ 35.000. Gli aggiornamenti delle linee Model S e Model X hanno subito una riduzione dei costi dei modelli di fascia alta. Infatti, le versioni Performance + Ludicrous Mode di S e X ricevono sconti di $ 18.000.

La Model S ha lo stesso prezzo entry-level a $ 79.000, ma il rialzo dei prezzi per andare dalla gamma standard alle versioni più “costose” è molto più accessibile con alcuni enormi cali di prezzo sui modelli Long Range e Performance.

Elon Musk spiega il perchè dei tagli

La Long Range Model S, che vanta la massima velocità da 140 mph a 155 mph, ora ha un prezzo di $ 83.000, rispetto ai $ 96.000 precedenti. È interessante il fatto che abbiano deciso di mantenere la versione Standard Range e non solo la Long Range come modello entry-level con la versione Performance al massimo.

Il modello Long Range X ora parte da $ 88.000 (rispetto ai $ 96.000 precedenti). Passando al modello Performance che abbassa il tempo da 0-60 mph a 3,5 secondi, il costo è di $ 104.000, in precedenza $ 117.000. Con entrambi i modelli Performance della S e X, è possibile aggiungere la modalità Ludicrous per $ 15.000. Questo upgrade prima costava $ 20.000.

Leggi anche:  Razza umana: verso quali futuri possibili siamo indirizzati?

In che modo Tesla è in grado di realizzare questi grandi tagli? Bene, l’amministratore delegato di Tesla, Elon Musk, ha sottolineato che la prossima chiusura delle sue concessionarie fisiche è un importante fattore per il calo dei prezzi attraverso la sua linea di prodotti.

“Spostare tutte le vendite online, insieme ad altre efficienze dei costi in corso, ci consentirà di abbassare in media tutti i prezzi dei veicoli di circa il 6%, consentendoci di raggiungere il prezzo di  Model 3 prima di quanto ci aspettassimo”, ha scritto l’azienda in un post .