Google Chrome alternative AndroidGoogle Chrome è un browser Android completo e versatile. Non lo possiamo definire proprio leggero visto quante risorse hardware richiede per i nostri telefoni. Con gli ultimi aggiornamenti si è migliorato, ma è pur vero che il suo impatto sulle performance si fa ancora sentire. A questo punto gli utenti hanno scelto un nuovo browser più veloce disponibile per tutti i dispositivi Android. Promette di guadagnare prestazioni del 10% nella fase di caricamento delle pagine web. Vediamolo in anteprima.

 

Google Chrome battuto dall’ultimo arrivato

Quanto si parla di browser mobile sembra quasi naturale fare riferimento a Chrome. Lo troviamo già installato nei telefoni appena comprati e spesso lo preferiamo alle proposte personalizzate del nostro costruttore. Offre tutto sia per la grafica che per le funzioni e le integrazioni per la sincronizzazione degli account. Si riconosce anche per la sua avidità in fatto di risorse CPU, memoria e batteria che vengono stressati come non mai.

Un nuovo browser promette di sfruttare il medesimo algoritmo Google ma più ottimizzato. La velocità di apertura delle pagine aumenta notevolmente. Si parla di Kiwi, app appena segnalata dal famoso team XDA Developer.

Un web browser basato su Chromium che integra un ad-blocker nativo e tema scuro. Rilascia un gran numero di aggiornamenti periodici e l’ultimo update ha portato al sistema Edge History Swipe intravisto anche nella Canary di Google Chrome. La funzione consente di andare avanti ed indietro nella cronologia con uno swipe destra/sinistra. Non essenziale ma comodo e perfettamente in linea con lo standard Chrome. Passare dall’uno all’altro browser sarà poco traumatico e molto redditizio.

Leggi anche:  Google Chrome, come attivare la dark mode su desktop e smartphone

Le ottimizzazioni sono incredibili ed il guadagno in performance è apprezzabile giorno dopo giorno. L’app è Gratis ed in lingua italiana. Si scarica dal link dedicato su Play Store. Per concludere c’è anche il video che prende in esame le principali caratteristiche dell’app. Provatelo e fateci sapere quali differenze avete riscontrato con il vostro dispositivo.