DisserviziIn alcune occasioni potrebbe accadere di ritrovarsi in condizioni tutt’altro che vantaggiose o in grado di godere di un’esperienza utente particolarmente interessante, a causa di disservizi che impediscono l’invio/ricezione di chiamate o la connessione diretta alla rete internet. Come capire se il problema è generalizzato o legato esclusivamente al nostro smartphone?.

In aiuto arriva DownDetector, un servizio internet, che potremmo definire un raccoglitore di informazioni della community, con il quale l’utente ha la possibilità di scorgere il quantitativo di segnalazioni delle ultime 24 ore e scoprire effettivamente se al momento attuale è in atto un down di sistema (questo indipendentemente dall’azienda presa in considerazione).

L’utility è completamente gratuita e raggiungibile indipendentemente dallo smartphone o dal dispositivo, basterà disporre di un browser e di una connessione internet attiva. Una volta connessi alla pagina dedicata, sullo schermo verranno mostrate tre differenti sezioni.

Leggi anche:  Problemi di rete per Vodafone, TIM, Iliad, Wind e Tre: ecco i nuovi down

 

Downdetector: uno strumento davvero molto utile

La prima prevede la possibilità di scoprire, tramite un grafico, il numero di segnalazioni delle ultime ore, nel caso si sia registrato un picco, allora in quel momento era in atto un disservizio vero e proprio.

La seconda, invece, mostra la diffusione globale della problematica, in modo da capire se è estesa in Italia (o in alcune regioni) o in tutto il resto del mondo.

L’ultima, per noi molto utile, è il plugin Facebook con il quale gli utenti possono commentare e dettagliare il problema registrato.

Downdetector è un servizio a sé stante, ciò sta a significare che non sottintende ad aziende o operatori telefonici, non è altro che un raccoglitore di informazioni da parte degli utenti.