iphone-pieghevole-2020-non-si-sa-quando

Non è un segreto che i produttori di telefoni cellulari stanno cercando telefoni pieghevoli come la prossima grande evoluzione del design degli smartphone. Alcuni dispositivi imminenti come il Samsung Galaxy Fold e Huawei Mate X svolgono un ottimo lavoro nel mostrare ai consumatori ciò che il futuro ha in serbo per loro.

Ora, sembra che Apple si stia preparando a unirsi alla rivoluzione dei device pieghevoli. Infatti l’Ufficio brevetti degli Stati Uniti ha pubblicato una richiesta di brevetto. Essa offre un’ulteriore prova del fatto che un iPhone pieghevole è attualmente in lavorazione, come riportato da Patently Apple.

Apple non ha riferito parola sul brevetto

L’ultima domanda di brevetto si concentra esclusivamente su un sistema di riscaldamento interno per la cerniera di un dispositivo pieghevole. Apparentemente, l’azienda di Cupertino sta cercando di impedire che i display pieghevoli a freddo creino calore.

“Per facilitare la flessione attorno all’asse di piegatura senza danni quando il display è freddo, una parte del display che si sovrappone all’asse di piegatura può essere riscaldata in modo selettivo”, afferma l’applicazione di Apple, che può essere letta su Justia Patents.

Leggi anche:  WhatsApp: impossibile inviare immagini e video su iPhone

Secondo l’applicazione, “l’asse di piegatura può essere auto-riscaldato illuminando i pixel nella porzione del display che si sovrappongono all’asse di piegatura. Possono essere riscaldati anche usando un elemento riscaldante o altra struttura di riscaldamento che fornisce calore “.

È interessante notare che il brevetto descrive anche un “meccanismo di aggancio che impedisce l’apertura e la chiusura del dispositivo elettronico quando la temperatura della porzione del display è inferiore ad una temperatura predeterminata”. Ciò potrebbe causare dei problemi se non perfettamente implementata.

Naturalmente, non c’è modo di sapere se una parte di questo verrà effettivamente utilizzata, poiché la presentazione della domanda di brevetto risale al dicembre 2017. Detto questo, un precedente rumour dell’anno scorso prevede un iPhone pieghevole da lanciare nel 2020.